Suggerimenti per coltivare le piante

3 COSE DA FARE ALLE PIANTE IN INVERNO

3 cose da fare alle piante in inverno

Siamo nel pieno della stagione invernale, avvolti dal torpore tipico di questi mesi. Certamente è buona cosa godersi un po’ di sano letargo, ma ci sono delle attività alle quali non puoi rinunciare. Sto parlando di quelle 3 cose da fare alle piante in inverno!

I tuoi fiori hanno bisogno di te, anche -e soprattutto- in questi mesi freddi e tu, ovviamente, hai bisogno di loro! Interagire con il verde fa bene alla salute, 12 mesi all’anno: cosa pensavi, che le piante ti regalassero benessere solo da marzo a ottobre?! Eh no!

Oggi quindi ti spiego le 3 cose da fare alle tue piante in inverno, per prendertene cura e permettere loro una lunga e verdeggiante vita. La settimana prossima completeremo questo quadro trattando la parte più emozionale, legata allo sviluppo e al mantenimento del tuo benessere nella stagione invernale.

Le 3 cose da fare alle piante in inverno
  • Concima
  • Annaffia
  • Pulisci

3 cose da fare alle piante in inverno


CONCIMA

Nel caso di piante coltivate in appartamento ti consiglio di utilizzare un concime ricco in azoto, ogni 20-30 giorni.

Invece, per le piante coltivate all’esterno, meglio optare per un concime con ricco in potassio e fosforo, per rafforzarle.

Eventualmente si può anche arricchire il terreno in vista della primavera: in questo caso usa del concime organico ben maturo, oppure del concime granulare a lenta cessione, ricco in azoto. Arricchirai il terreno e le piante avranno a disposizione molti elementi nutritivi appena ricominceranno a vegetare (quando le temperature inizieranno ad alzarsi e le giornate si allungheranno!).

 

ANNAFFIA

Ricordati di annaffiare con regolarità le piante in appartamento, ovviamente evitando gli eccessi e i ristagni idrici. Per aumentare l’umidità ambientale, che ahimè si abbassa a causa degli impianti di riscaldamento, ricordati di vaporizzare le foglie con acqua (e di tenerle “spolverate”!).

Per le piante all’esterno, invece, gennaio consente di evitare annaffiature poiché è un mese abbastanza piovoso. Nel caso in cui, invece, tu viva in una zona in cui c’è parecchia siccità e un clima mite, ricordati di annaffiare le piante sempreverdi anche in gennaio, visto che loro non hanno un vero e proprio periodo di riposo!

 

PULISCI

Per le piante in vaso coltivate in appartamento, questo è il periodo migliore per cambiare i contenitori. Scegli dei vasi leggermente più grandi di quelli in cui erano le tue piante e utilizza un terriccio di buona qualità: sarà per molto tempo una fonte di cibo per le tue creature verdi, quindi scegli il meglio! Nel rinvasare le piante, dai un occhio anche alle radici per verificare che non ci siano parassiti.

Invece, per le piante all’esterno ti posso suggerire (da fare però più verso febbraio) di effettuare una bella pulizia: rimuovi le foglie secche, la pacciamatura che si è rovinata ed eventuali i rami rotti dal mal tempo. Insomma, crea lo spazio per i nuovi germogli!

3 cose da fare alle piante in inverno


Come vedi sono 3 semplici azioni che contribuiranno a rendere le tue piante sane, forti e felici, pronte per la primavera!

Raccontami nei commenti qui sotto se già conoscevi queste 3 attività e soprattutto se le svolgi con costanza!



 

Condividi questo articolo

Un pensiero su “3 COSE DA FARE ALLE PIANTE IN INVERNO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *